Blog e News

Le migliori App per migliorare la produttività: stop alle distrazioni e alle perdite di tempo!

VENERDÌ 06 SETTEMBRE 2019 | Lascia un commento
Foto Le migliori App per migliorare la produttività: stop alle distrazioni e alle perdite di tempo!
Scritto da Stefania Pili

Quante volte ti sei ritrovato a fissare un punto non preciso del tuo ufficio alla ricerca di maggiore concentrazione? In alcuni periodi, specialmente nella fase post-vacanze, le distrazioni e il procrastinare continuamente i propri impegni e doveri possono aumentare a dismisura, generando confusione e disorganizzazione mentale. Il tempo però è un tuo prezioso alleato, occhio quindi a usarlo con estrema saggezza e a non sprecarlo. 

Chi lavora ogni giorno in ufficio, ma anche chi è libero professionista senza una sede fissa, sa che la concentrazione è tutto: quindi solo attraverso un metodo valido e conforme agli obiettivi si può scegliere cosa sia più adeguato. In questi casi, vengono incontro alcune App per desktop, smartphone e tablet in grado di aiutarti a migliorare la produttività e a limitare al massimo le perdite di tempo. Forse stai pensando che le App e il cellulare in generale possano invogliare proprio alla disattenzione, ma ti possiamo garantire che, se scelte con cura e criterio, possono renderti la vita professionale più facile e positiva.

 

Consulta anche: “come trovare la giusta concentrazione a lavoro: 8 consigli utili

 

Ecco quindi alcune delle migliori applicazioni per desktop, smartphone e tablet per incrementare la produttività e migliorare i tuo lavoro!

 

  • Any.do: uno strumento eccezionale per organizzare al meglio la tua giornata. Any.do ti aiuta infatti a segnare i lavori da fare, gli appuntamenti, le scadenze e via dicendo, sincronizzando il tutto sia nello smartphone che sul desktop. Puoi anche appuntare tutto tramite la tua voce. Un assistente personale in grado di farti ricordare tutto ciò che hai per la testa, compresa la lista della spesa e il regalo di compleanno per il tuo collega!

 

  • Expensify: sono davvero tante le occasioni nelle quali, per motivi professionali ma anche personali, si ha l’esigenza di impostare un resoconto delle proprie spese. Con Expensify, direttamente dal tuo smartphone, potrai in qualunque momento scattare foto agli scontrini e alle fatture relativi per esempio a trasferte e viaggi di lavoro: l’App riconosce i vari campi (attività commerciale, data di emissione e totale della spesa), registra il tutto e crea un report pronto per essere presentato. I dati possono essere sincronizzati attraverso un unico account. 

 

  • Trello: uno strumento utile per il project management individuale o di gruppo. Trello ti permette di avere una gestione completa di tutti i tuoi progetti in corso da gestire quotidianamente, controllare e aggiornare ogni volta che desideri: puoi creare una bacheca dove gestire il piano di lavoro e al suo interno definire delle liste, fasi lavorative dove raggruppare idee, immagini, bozze, revisioni e così via. Una volta terminata la bacheca potrai  aggiungere anche delle etichette colorate per identificare maggiormente le diverse schede. 

 

  • Toogl: un’App fondamentale per registrare il tempo che dedichi al lavoro e quindi la tua produttività. Basta schiacciare un bottone e Toogl comincia a tracciare i minuti e le ore spese per i tuoi progetti. In questo modo puoi renderti conto di quanto effettivamente rimani concentrato su ogni singola attività, aiutandoti a evitare le distrazioni. Se anche solo per qualche minuto decidi di sbirciare i social, devi assolutamente stoppare il timer e ripartire quando sei pronto. A fine giornata capirai realmente quanto la concentrazione sia stata dalla tua parte!

 

  • Noisli: trovare la giusta concentrazione non è mai semplice. Molto dipende anche dall’attività che stai svolgendo, dall’umore e dalla location; alcuni prediligono il silenzio assoluto, altri la musica, altri ancora un sottofondo musicale che richiama i rumori della natura. Per quest’ultimo motivo è stata creata Noisli, che ha l’obiettivo di aumentare la produttività attraverso un elenco di suoni ambientali che puoi scegliere di riprodurre in base all’attività che stai svolgendo: dal rumore della pioggia a quello del mare, dal fruscio delle foglie al crepitio del fuoco, fino al soave canto degli uccellini nella montagna. Noisli mentre riproduce i suoni cambia anche il suo sfondo attraverso colori che aiutano la vista e a non distrarti. Puoi anche scriverci sopra e scaricare il testo in formato .txt.

 

  • Evernote: non è un caso che il logo di questa utilissima app sia un elefante, animale dalla sviluppatissima memoria. Evernote è forse tra le più famose App create per conservare tutto ciò che pensiamo e vediamo durante la giornata, un vero e proprio taccuino virtuale organizzato in base a precisi tag, gli argomenti di maggior interesse. Puoi decidere di inserire note istantanee, salvare immagini dal web, aggiungere dei promemoria importanti e salvare il tutto tramite un unico account. Facile da utilizzare, veloce e molto intuitivo. 

 

  • Asana: uno strumento fondamentale per gestire i progetti insieme al tuo team di lavoro. Basta iscriversi, creare il progetto con tutte le direttive e i compiti da assegnare a ciascun membro; tutti potranno aggiungere commenti, controllare l’avanzamento del lavoro senza dover associare la propria email (necessaria solo per l’iscrizione). Un’azienda può anche avere più team al suo interno in grado di gestire progetti diversi e coordinarli con più task. Asana è un’App molto pratica e utile sia alle grandi che alle piccole aziende con un numero limitato di persone, l’importante è il rafforzamento del lavoro di squadra e del singolo lavoratore che insieme vanno ad accrescere il valore dell’impresa. 

 

Leggi anche: “l’importanza del lavoro di squadra: una risorsa preziosa nel lavoro quotidiano

 

  • Forest: un’app divertente dedita al ritrovo della concentrazione. In base alla durata della tua sessione di lavoro, potrai infatti ritrovare il tuo focus e privarti dello smartphone evitando di cadere nella tentazione di sbirciare le notifiche. Come funziona? Imposti semplicemente un timer personalizzato e allontani il cellulare fino alla scadenza del tempo prestabilito; da questo momento in poi verrà data vita a un albero che crescerà costantemente fino al termine del timer. Se uscirai dall’App, l’alberò morirà. Forest traccia i tuoi risultati giornalieri con il totale dei minuti o delle ore dedicate al progetto e di conseguenza, quanti alberi pian piano stanno componendo la tua foresta virtuale, dal cespuglio più piccolo agli alberi più forti e rigogliosi (in base al tempo dedicato), fino ai tronchi secchi generati dalla mancata concentrazione. 

 

Questa è ovviamente una piccola selezione di App da poter iniziare a testare. Ognuna di esse è pensata per specifici obiettivi aziendali e realizzata in base alle diverse personalità. Ogni strumento virtuale potrebbe davvero trasformarsi in un valido aiuto per migliorare le tue prestazioni professionali, ridurre le tempistiche e farti sentire più felice e positivo. 

 

Ti potrebbe interessare anche: “la felicità sul posti di lavoro: di cosa si tratta e quanto conta davvero

 

Hai già provato qualche App citata nell’articolo o hai ulteriori consigli per ritrovare la giusta concentrazione a lavoro? Scrivicelo nei commenti e condividi con i lettori di App Lavoro la tua personale esperienza ;)

LinkedIn
Whatsapp
LASCIA UN COMMENTO
Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy
INVIA COMMENTO