Blog e News

Le lauree delle celebrità: storie reali di successo e intelligenza

LUNEDÌ 26 AGOSTO 2019 | Lascia un commento
Foto Le lauree delle celebrità: storie reali di successo e intelligenza
Scritto da Stefania Pili

Avete mai sentito parlare di celebrità laureate? Attori, musicisti e cantanti che prima dell’arrivo del successo hanno dato spazio alla carriera universitaria? Ebbene, nel mondo dello spettacolo i casi sono tanti e tutti diversi fra loro. Oggi conosciamo questi personaggi famosi per aver recitato in pellicole di spessore e per aver cantato di fronte a milioni di spettatori, ma le vite di questi vip spesso nascondono sacrifici e nottate passate tra i libri, proprio come noi comuni mortali! Dei veri e propri casi di talento, intelligenza e successo. 

 

Leggi anche: “gli under 30 italiani più influenti in Europa secondo Forbes: un vero e proprio orgoglio nazionale

 

Partiamo subito:

 

  • Natalie Portman: l’attrice israeliana classe 1981 da sempre stupisce il pubblico grazie al suo incredibile talento. Nel 2011 vince addirittura il Premio Oscar come miglior attrice per la magnifica interpretazione ne “Il Cigno Nero”. Forse in pochi sanno però, che la Portman vanta una laurea in psicologia e recitazione niente meno che all’Università di Harward, alla Stagedoor Manor Perfoming Arts Camp, nel Massachusetts. L’attrice ha comunque dichiarato che non è stato facile conciliare lo studio con il lavoro: possiamo però confermare che i suoi sforzi l’abbiano sicuramente ripagata nel farla diventare un’affermata attrice e regista a livello mondiale.

 

  • Emma Watson: bravissima e giovanissima attrice inglese, celebre per aver interpretato Hermione Granger nella saga di “Harry Potter”. In molti forse non si stupiranno, ma Emma ha conseguito una laurea in letteratura inglese alla Brown University, nel Rhode Island. All’epoca 24enne, l’attrice ha dichiarato di aver temuto la reazione dei suoi colleghi, vista la sua celebrità mondiale: “Il primo giorno in cui sono entrata in mensa è calato il silenzio. Tutti hanno iniziato a fissarmi. Ma poi mi sono detta: Ok, lo devi fare, Fai un bel respiro e tira fuori il coraggio”. Dopo una piccola pausa nel 2011 per impegni sul set, è comunque riuscita a laurearsi nel 2014 e a sfornare ancora film di successo, mantenendo più che vivo anche il suo impegno sociale e politico in giro per il mondo.

 

  • Rowan Atkinson: la maggior parte di voi se lo ricorderanno con tutta probabilità per aver interpretato il personaggio di Mr. Bean. La verità, però, è che Rowan Atkinson è molto più di quel che appare nei nostri schermi. L’attore ha infatti studiato presso l’Università di Newcastle e il Queen’s College della celebre Università di Oxford dove, nel 1975, ha ottenuto la laurea e un master in ingegneria elettrica con il massimo dei voti e bacio accademico. Solo dopo i suoi studi ha deciso di intraprendere la carriera di attore comico. Un’altra interessante curiosità è che lui stesso ha co-creato e co-scritto la sitcom Mr. Bean: durante la sua permanenza a Oxford, infatti, Atkinson preparò una bozza da presentare all’Oxford Playhouse che aveva come protagonista un “personaggio, strano, surreale e muto”!

 

  • John Legend: cantautore, musicista, attore e produttore americano classe 1978, John Legend in passato è stato anche uno studente della UPenn, Università della Pennsylvania, dove si è laureato nel 1999 con il massimo dei voti in inglese e letteratura afroamericana. La scelta ricadde su questa Università per essere più vicino a casa, nonostante le varie borse di studio offerte da Harward, Georgetown e dal Morehouse College. John Legend ha sempre avuto le idee chiare riguardo il suo futuro: voleva sfondare con la sua musica. Il successo arrivò dopo aver aver lavorato a Boston presso la multinazionale di consulenza strategica Consulting Group e possiamo dire con assoluta certezza che oggi, dopo un Oscar per la miglior canzone originale per “Selma - La strada per la libertà”, un Golden Globe e 10 Grammy Awards, che ci sia decisamente riuscito!

 

  • Brian May: rimaniamo ancora in tema musicale. Questa volta con un po’ di sano rock! Parliamo di Brian May, l’inimitabile chitarrista dei Queen: prima di abbracciare la sua amata chitarra negli anni ’70, May ottiene la laurea in matematica e fisica con il massimo dei voti e lode presso l’Imperial College di Londra. Ve lo sareste mai aspettato? Da quel momento in poi il chitarrista preferisce imboccare la strada della musica anche se la sua passione per l’astrofisica lo porterà dopo più di 30 anni dalla laurea, a terminare la tesi per il dottorato e nel 2007 a conseguirne il titolo. Un esempio di come il detto “non è mai troppo tardi” sia più che veritiero. Oggi May continua le sue ricerche, sempre intento a esplorare i misteri del nostro Universo!

 

  • Jodie Foster: vincitrice di ben due premi Oscar come miglior attrice protagonista, il primo nel 1989 per il film “Sotto accusa”, il secondo per il suo ruolo di Clarice Starling ne “Il silenzio degli innocenti” nel 1994, Jodie Foster si è sempre distinta per talento e maturità. Negli anni ’80 consegue infatti una laurea con lode in letteratura presso l’università di Yale e nel 1990 riceve addirittura una laurea honoris causa di dottorato in belle arti. Dopo gli studi, tuttavia, decide di dedicarsi interamente alla carriera di attrice che, di lì a poco, la porterà a essere conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

 

Come avrete potuto notare, le storie che vi abbiamo raccontato sono tutte diverse tra loro ma unite da un filo comune: la scalata verso il successo. Molti avevano le idee ben chiare fin da piccoli, altri hanno compreso le proprie affinità e il proprio talento solo grazie all’Università. Questo significa che l’uno non esclude l’altro, al contrario. L’Università e gli studi in generale rappresentano un aiuto concreto per chi vuole inseguire un sogno, aiuta a maturare e a capire cosa volere veramente dalla vita. 

E voi? Conoscete altre storie simili a questa? Scrivetecele qua sotto nei commenti ;)

 

Ti potrebbe interessare anche: “i fallimenti più famosi e incredibili che hanno portato poi al successo

 

LinkedIn
Whatsapp
LASCIA UN COMMENTO
Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy
INVIA COMMENTO