Blog e News

Avere successo sul lavoro: alcuni consigli per migliorare anche a livello personale

VENERDÌ 20 SETTEMBRE 2019 | Lascia un commento
Foto Avere successo sul lavoro: alcuni consigli per migliorare anche a livello personale
Scritto da Stefania Pili

Oggi parliamo di successo sul lavoro, una conseguenza derivata essenzialmente da impegno e motivazione costanti nel perseguire le proprie aspirazioni. Non parliamo di buoni risultati solamente a livello economico ma, e soprattutto, a livello personale. Sì perché il successo vero e proprio nasce da una proverbiale voglia di mettersi in gioco con coraggio, tenendo sempre a mente i propri obiettivi e non lasciandosi prendere dalla fretta di arrivare in cima troppo presto.  

 

“Io non conosco nessuno che sia arrivato al vertice senza lavorare sodo. Questa è la ricetta. Non ti porterà sempre al vertice, ma potrai arrivarci abbastanza vicino”.

(Margaret Thatcher)

 

Quindi, se l’obiettivo è di essere felici coltivando le vostre passioni e i vostri sogni, allora ascoltate ciò che veramente la vostra mente e il vostro cuore vi dicono, tenendo sempre a mente  alcuni indispensabili consigli che speriamo possano darvi una marcia in più nell’ambito professionale: 

 

  • Sfrutta il potere della condivisione: l’avarizia non porta da nessuna parte, specialmente in un contesto lavorativo. Aiuta i tuoi colleghi in difficoltà e offri se necessario il tuo contributo, cercando di creare un’atmosfera di collaborazione e sostegno reciproco;

 

Consulta anche: “l’importanza del lavoro di squadra: una risorsa preziosa nel lavoro quotidiano

 

  • Fai networking: approfitta delle pause caffè o quelle dedicate al pranzo per chiacchierare non solo di argomenti inerenti il lavoro ma anche personali, ad esempio cosa fare nel weekend, un viaggio in programma, cercando perfino di organizzare un aperitivo o una cena tutti insieme. Scopri nuovi orizzonti insomma, saranno in grado di renderti più felice e motivato;

 

 

  • Fissa i tuoi obiettivi: il voler conseguire un successo è già un obiettivo. Ovviamente variano di persona in persona e proprio per questo motivo non esiste una regola universale per raggiungerli; tuttavia, ciò che accumuna i più ambiziosi è non farsi mai schiacciare dagli eventi e continuare a crescere tagliando un traguardo alla volta. Se ad esempio desideri un incarico più importante e impegnativo, lavora sodo per ottenerlo, impara ogni giorno competenze nuove, facendoti vedere sempre propositivo e appassionato; 

 

  • Cura il tuo aspetto estetico: una delle caratteristiche principali che si notano in un professionista. Non si tratta di una questione legata unicamente all’apparenza, al contrario, è un aspetto che dice molto su di te e la tua personalità. Non significa essere eleganti e alla moda ma più di tutto essere sempre curati e ordinati: questo aumenterà le chances di comunicare un’immagine di professionalità, dentro e fuori. Scegli quindi con cura il look più appropriato sia al contesto che al tuo carattere, d’altronde sei tu il primo a doverti sentire completamente a tuo agio!;

 

  • Fai valere il tuo punto di vista: sii propositivo, le tue idee sono importanti quanto quelle del tuo team, discutine con intelligenza e passione senza che prevalgano con presunzione e arroganza. La spontaneità e la voglia di partecipare alla risoluzione di un problema verranno premiate e contribuiranno a far nascere un clima più sereno. Se vieni invitato alle riunioni o ai meeting, preparati in anticipo qualche considerazione o domanda da porre, l’importante è che siano adeguati alla circostanza, così come il tono di voce e l’educazione con i quali ti poni. Tutto ciò ti consentirà una maggiore fiducia in te stesso e stimolerà i tuoi superiori ad averne in te; 

 

Ti potrebbe interessare anche: “public speaking: di cosa si tratta e i consigli per parlare in pubblico come un vero oratore

 

  • Sii affidabile e sincero: la vera professionalità non deve mai mancare in qualsiasi rapporto di lavoro. Parliamo ad esempio di puntualità, rispetto delle scadenze, serietà nell’affrontare gli incarichi e via dicendo, insomma, l’essere affidabile rende tutto sicuramente più semplice e credibile. Avere successo non significa solamente saper vendere e guadagnare, ma anche essere brillanti e in grado di far esaltare le proprie qualità più personali e preziose: in questo modo potrai diventare un punto di riferimento insostituibile per il tuo capo e per i tuoi colleghi. 

 

Il consiglio più importante e spassionato che vi possiamo offrire però, è di credere sempre in voi stessi. Viviamo in un’era caratterizzata da forte incertezza psicologica e lavorativa e perdere di vista ciò che si vuole davvero, accontentandosi di ciò che si trova e senza avere nessun tipo di ambizione, è una condizione che si verifica sempre più frequentemente. Quello che vi possiamo suggerire è che le difficoltà ci saranno sempre, oggi, domani, fra dieci anni, le condizioni economiche saranno sempre instabili e vi diranno spesso che forse per voi non c’è abbastanza spazio; questo discorso però non vale per chi, come voi, ha davvero voglia di andare avanti, imparando e sbagliando, senza mai fermarsi. 

Se hai bisogno di ottenere risultati concreti, parti umile ma allo stesso tempo diventa il primo ambasciatore delle tue capacità, riconoscile e poni le fondamenta per costruire il tuo futuro. Esprimi il tuo valore, rafforzalo nel tempo e definisci la tua identità, quella unica e inimitabile che ti contraddistingue da tutti gli altri.

 

Consulta anche: “4 storie di imprenditori di successo partiti da zero: quando i soldi a volte non contano (o quasi)

E anche: “i fallimenti più famosi e incredibili che hanno portato poi al successo”

LinkedIn
Whatsapp
LASCIA UN COMMENTO
Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità alle vigenti norme sulla privacy. Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy
INVIA COMMENTO